Resa ritrova la libertà

La terrazza di una villa a Brione sopra Minusio ha rischiato di diventare una trappola mortale per Resa.

Infatti un giovane capriolo femmina, spaventato molto probabilmente da alcuni cani, ha saltato la recinzione di una villa ed è caduta pesantemente in una grande terrazza affacciata sul Verbano. Presa dal panico Resa, ha cominciato a sbattere violentemente contro le grandi vetrate in cerca di un rifugio.

Il proprietario vista la straziante scena ha allertato immediatamente i guardiacaccia della zona che, giunti sul posto e fatte le dovute valutazioni, hanno deciso di chiamare la Società protezione animali di Bellinzona per sedare l’animale e poterlo così salvare senza nessun rischio.

Giunti sul posto, gli ispettori della SPAB, mediante uno speciale fucile soporifero, e egregiamente coadiuvati dai guardiacaccia, hanno sparato il dardo soporifero che ha addormentato Resa in circa 15 minuti.

Dopo aver disinfettato alcune piccole escoriazioni e controllato che non vi fosse nulla di rotto, l’animale è stato trasportato nel bosco dove ha potuto riguadagnare la sua libertà.

Resa ritrova la libertà