• Home
  • News
  • Recuperati, svezzati e adottati dalla SPAB

Recuperati, svezzati e adottati dalla SPAB

Lieto evento alla SPAB, ad inizio novembre sono nati 6 cuccioli da mamma White e papà Black, ospiti da settembre al rifugio della SPAB di Gorduno-Gnosca. E’ una storia triste quella di White e Black abbandonati al proprio destino in una stradina di Vezia, tra la ferrovia e il parco di Villa Negroni. Malgrado le approfondite ricerche in Svizzera e in Italia è stato impossibile risalire al proprietario dei due animali nonostante un microchip impiantato nei paesi dell’est Europa. Black, poco dopo l’arrivo al rifugio, ha trovato una nuova casa e una nuova famiglia nell'Oberland Bernese. E’ stato un giorno di festa e di grande gioia per la SPAB quando White a trovato finalmente casa a Faido e i suoi diventati nel frattempo cuccioloni svezzati premurosamente durante ben quattro mesi dal personale del Rifugio e ora adottati sei diversi proprietari. Il team del Rifugio con gli occhi bagnati e i cuori gonfi di gioia hanno salutato i cuccioloni partiti per calde e amorose nuove case.

Recuperati, svezzati e adottati dalla SPAB