Società Protezione Animali Bellinzona

  • Home
  • News
  • Partiti dal Ticino verso Quarto d’Altino

Partiti dal Ticino verso Quarto d’Altino

Dopo i contingenti di pompieri di Locarno e di Bellinzona, di alcuni militi della Protezione civile, di trasportatori privati e di alcuni forestali, a fine gennaio, una cordata organizzata dal negozio per animali “La Cuccia” di Bioggio e sostenuta dalla Società protezione animali di Bellinzona si è attivata per portare sostegno ai molti animali domestici, di reddito e di compagnia nelle zone colpite dal terremoto e dalle abbondanti nevicate nel Centro Italia.

 

L’operazione denominata Marco Polo, ha visto l’attiva partecipazione della SPAB che, oltre a mettere a disposizione materiale e alimenti, si è incaricata del trasporto dell’ingente quantità di oggetti raccolti nel Luganese e nel Mendrisiotto e immagazzinato negli spazi del negozio La Cuccia a Bioggio. Materiale che è stato quindi trasportato con i veicoli SPAB (con l’ausilio pure di due mezzi privati) a Quarto d’Altino vicino a Venezia. Da lì è ripartito alla volta del Centro Italia a bordo di due camion della Protezione civile italiana.

 

La SPAB ha potuto constatare che i gesti di sensibilità sono stati molteplici e spontanei. In molti hanno portato crocchette e altri alimenti anche in sacchi da 20 kg, cucce e altri oggetti (sono perfino arrivate alcune offerte in contanti per sopperire alle spese di viaggio) a dimostrazione che i ticinesi, anche in questo caso, hanno mostrato di avere un grande cuore e di voler aiutare le persone e i loro animali che vivono momenti molto difficili in diverse regioni della vicina Penisola.

 

 

Partiti dal Ticino verso Quarto d’Altino