La SPAB in assemblea

Sono stati oltre un migliaio gli interventi eseguiti dagli ispettori volontari della società protezione animali di Bellinzona durante il 2015. In totale sono stati salvati, curati, collocati e rimessi in libertà oltre 2'000 animali tra domestici e selvatici. Due gli interventi eseguiti con l'ausilio degli elicotteri, 3 quelli con il gommone Barry Boat, 8 sul sedime dell'autostrada e 14 con il supporto di rocciatori professionisti. I 9 mezzi in dotazione alla SPAB hanno percrso circa 250'000 chilometri in tutta la svizzera italiana per correre in soccorso di animali che si erano messi in difficoltà.

 

Le cifre, sempre considerevoli, sono state illustrate alla folta schiera di soci presenti durante l'ordinaria assemblea generale svoltasi sabato sera a Bellinzona dal presidente SPAB Emanuele Besomi. Soci che hanno poi approvato unanimi i rapporti tecnici, finanziari e la stessa relazione presidenziale 2015 prima di ripercorrere in immagini, grazie alla proiezione del tradizionale filmato sull'attività della SPAB, 12 mesi di salvataggi, recuperi e messa in libertà di animali che si erano messi in difficoltà.

 

Nell'immediato futuro altre sfide e altri compiti attendono la SPAB. Oltre all'enorme lavoro svolto con impegno e dedizione da parte di tutti i volontari e dei membri di Comitato, la « SPAB – ha precisato Besomi ­ è chiamata a fare in modo che tutti, anche se l'informazione in tal senso non è per nulla scarsa, capiscano e comprendano appieno la vera natura dei nostri amici animali e che sappiano accudirli con il giusto impegno durante tutto l'anno. D'altro canto una sfida importante che ci attende e su questo punto la SPAB sarà ancora più presente e vigile, è riuscire a ostacolare il più possibile il traffico illegale e illecito di animali provenienti, sovente in condizioni di salute non ottimali, non vaccinati e non socializzati tra il Ticino e i paesi, soprattutto, dell'est europeo.

 

Besomi ha infine annunciato ai presenti l'arrivo del nuovo sito internet della SPAB che sarà online a breve e ha premiato alcune persone ed enti per il loro impegno a favore degli animali.

I premiati sono:

Sig. Anelli Elia, Sig. Micioni The, Sig. Cavagliotti Emanuele, Direzione Credit Suisse Ticino servizio Volunteering, Sig.ra Provini Jenny, Sig.ra Pezzolesi Anita, Sig.ra Marazzi Lisa, Sig.ra Gianola Emma, Sig.ra Bison Larissa.

La SPAB in assemblea