• Home
  • News
  • Brutta avventura finita bene per Mem e Clara

Brutta avventura finita bene per Mem e Clara

 

Alcuni giorni or sono, la centrale della SPAB ha ricevuto una richiesta di aiuto dal Segretario del consorzio ovino di Claro signor Pellegrini, per il recupero di un montone e di una pecora rimasti bloccati da alcuni giorni su di una cengia proprio sotto il pizzo di Claro a quota 2’500 metri circa. Appena possibile un gruppo di esperti rocciatori della SPAB accompagnati dai responsabili del consorzio, si sono recati in quota, grazie all’intervento dell’elicottero della Heli TV, per procedere al sal­vataggio.

Dopo aver approntato il necessario dispositivo di sicurezza due al­pinisti si sono quindi calati sulla cengia. Hanno imbragato, mediante speciali attrezzature, i due animali. Considerato il peso del montone (circa 120 kg) i soccorritori SPAB hanno deciso di calare i due animali nei pascoli sottostanti. Mem e Clara, così sono stati ribattezzati i due ovini dai soccorritori SPAB, hanno poi ripreso le loro abitudini brucando l’erbetta ancora verde sulle pendici sotto al Pizzo di Claro. Ora si spera che, per entrambi gli ovini, facciano tesoro della disavventura vissuta a causa di una fuga d’amore.

La SPAB plaude i responsabili del consorzio per la loro professional­ità nella gestione del gregge e per il rispetto degli animali a loro affidati.

 

 

 

 

Brutta avventura finita bene per Mem e Clara