Oltre 200 bambini e anziani visitano la Spab

La Fattoria didattica “Piccolo Eden” apre le porte a Scuole e Istituti di cura Oltre 200 bambini e anziani visitano la Spab Bellinzona: Con il sopraggiungere della bella stagione si sono intensificate le visite alla Fattoria didattica “Piccolo Eden” della SPAB da parte di allievi delle Scuole dell’infanzia e delle elementari, come pure da parte degli ospiti dei vari Istituti per la terza età. I visitatori hanno avuto l’opportunità di entrare in diretto contatto con i numerosi animali presenti alla Fattoria. Ad esempio, hanno ricevuto preziose informazioni e consigli su come rapportarsi ad un cane. Poter accarezzare cani, asinelli, pecore, capre, alpaca, tartarughe, pony e ammirare splendidi pavoni, anatre, oche, galline e conigli ha rappresentato un intenso ed emozionante momento per tutti gli ospiti. Essi hanno inoltre scoperto l’esistenza del Giardino dei ricordi, che accoglie le urne delle ceneri degli animali scomparsi. Ciò ha costituito un importante momento di riflessione. Dopo la visita sapientemente guidata, a tutti i partecipanti è stata offerta una squisita porzione di polenta e latte, preparata dai bravi cuochi volontari della SPAB. Nei primi due mesi di aprile e maggio diverse scuole dell`infanzia, delle elementari e case di riposo di tutto del Luganese, del Locarnese e del Bellinzonese hanno avuto la possibilità di visitare la grande Fattoria “Piccolo Eden” di Gorduno-Gnosca. Per i mesi di maggio e giugno pure una quindicina di nuovi Istituti scolastici e Sociali hanno già prenotato una visita guidata. La SPAB si augura di cuore che queste giornate possano anche in futuro contribuire a rafforzare il legame di affetto che da sempre lega l’uomo all’animale. Testo: Luciano/ icha/Stefa Foto: icha/SPAB