Ottimizzazione per Explorer: Zoom a 125%  

Società Protezione Animali Bellinzona

Micio arrampicatore ma… non troppo

Dopo 4 giorni la Spab recupera un micio Arrampicatore ma... non troppo Brutta avventura per un giovane gatto in quel di Cureglia. La fretta del felino di tentare di trovare rifugio per sfuggire, verosimilmente, all’inseguimento da parte di un cane, è stata cattiva consigliera. Il micio ha, infatti, pensato bene di andare a nascondersi dall’inseguitore su un alto albero nel folto del bosco di Cureglia. Al momento di tentare le discesa sono cominciati i problemi per il felino arrampicatore che non era più in grado di trarsi d’impaccio. I suoi forti miagolii sono stati uditi da una passante che, addentrandosi del bosco e cercando di individuare il grido d’aiuto dell’animale, lo scorgeva su un albero a circa 15 metri dal suolo. La donna decideva quindi di allertare la Società protezione animali di Bellinzona che è giunta sul posto con due veicoli, due ispettori e dal responsabile tecnico dei recuperi di animali in difficoltà. Grazie anche all’aiuto di un conoscente del proprietario, dopo due ore di intenso lavoro, i validi e preziosi collaboratori della Spab hanno potuto riportare a terra Gigetto sano e salvo. Speriamo che il gattone, in un prossimo futuro, sia più accorto nella scelta di eventuali rifugi sugli alberi...