Mamma Siria e i suoi 6 cuccioli

amma Siria e i suoi 6 cuccioli L’allegra brigata Gorduno: Lieto evento alla Spab. Da circa 2 mesi sono nati 6 cuccioli da parte della mamma Siria, abbandonata a Preonzo, ospite dal 6 febbraio al rifugio di Gnosca. Piccoli e mamma stanno bene. E’ una storia triste quella di Siria, una cagnolina tanto affettuosa ma molto impaurita, abbandonata al proprio destino in quanto gravida. Tutto il personale del canile è indaffarato giornalmente a verificare lo stato di salute dei cagnolini, ma soprattutto di Siria, cercando di rincuorarla dandole affetto, coccole e passeggiate. Siria è tuttora la star del canile. La stessa ha dei comportamenti classici di un cane che è stato fortemente maltratto. Sarà un giorno di festa e di grande gioia per la Spab quando Siria e i suoi cuccioli svezzati potranno lasciare il rifugio in quanto amorevolmente adottati da nuovi proprietari. La presentazione avverrà in occasione della manifestazione delle Porte Aperte e Caccia al Tesoro organizzata dalla Società protezione animali cittadina per sabato 14 e domenica 15 giugno 2014. In questo momento di tristezza e di grande speranza ci sovviene in mente una citazione del grande scrittore e filosofo russo Fëdor ichajlovic Dostoevskij 1821-1881 “Amate gli animali. Non inquietateli, non tormentateli, non togliete loro la gioia, non opponetevi all’intenzione di Dio. Foto: Spab