Il nuovo e attrezzatissimo Barry soccorso

"Da venerdì 3 ottobre il nuovo e attrezzatissimo Barry soccorso per gli animale del Sottoceneri Un altro importante tassello nel soccorso agli animali in difficoltà è stato aggiunto venerdì mattina. Infatti la Società protezione animali di Bellinzona ha inaugurato un nuovo veicolo di soccorso dedicato specialmente agli interventi nel endrisiotto. Oggi la flotta Spab per il recupero di animali in difficoltà conta 7 veicoli di intervento, un natante motorizzato ed uno speciale rimorchio per il trasporto di animali di grossa taglia. La necessità di questo nuovo veicolo è stata data dal fatto che ormai da qualche anno, la Spab è vieppiù sollecitata ad intervenire anche al di là del Ceneri. Ciò che costringeva, fino a ieri, ai nostri bravi ispettori di dover compiere decine di chilometri prima di giungere sul luogo dell`intervento. Dal 2008, grazie a circostanze particolarmente fortunate, la Spab può avvalersi di un valido collaboratore che risiede nel endrisiotto. Bruno Zala, dopo il pensionamento, ha deciso di dedicare il suo tempo libero al soccorso e alla cura degli animali in difficoltà. Considerato l`aumento esponenziale delle sollecitazioni provenienti da quella regione e il fatto che dal 2010 la Spab poteva contare su un nuovo veicolo di intervento a Bellinzona, il comitato decise di spostare uno dei suoi veicoli di riserva affidandolo al nostro valido collaboratore. Da allora il furgoncino ha percorso altri 100`000 km in tutto il Sottoceneri portando soccorso ad ogni tipo di animale che lo necessitava. Di pari passo con il numero degli interventi cresceva anche la squadra di validi ispettori di stanza nel endrisiotto. Bruno Zala ha infatti saputo coinvolgere alla causa del soccorso degli animali anche Gianpio Aiani, Perry e Sandra arioli, Tiziana Sanjon, anuela e Alessandro Palmieri, Davide Ticozzi, Flavio Giandeini e Ruth Tönz che garantiscono quindi un picchetto permanente nella zona, sgravando così gli ispettori che abitano nel Sopraceneri. Il professionale lavoro svolto dai volontari Spab guidati da Zala ha convinto ben 10 comuni del endrisiotto a stipulare una particolare convenzione con la nostra associazione per la gestione di tutte le problematiche inerenti gli animali. Questo accordo ha il chiaro intento di aiutare gli esecutivi comunali a trovare la giusta soluzione nel pieno rispetto delle leggi in materia. Ieri è giunta infine l`ora della pensione anche per il buon vecchio itsubishi L400 che, con oltre 285`000 km all`attivo e 14 anni di presenza al finaco degli ispettori nelle loro migliaia di interventi, cede il posto ad un nuovo e più performante veicolo VW Caddy 4motion che, grazie alle nuove tecnologie, è in grado di percorrere centinaia di chilometri con un consumo estremamente basso e grazie alla trazione integrale può muoversi con tutte le condizioni meteo e su praticamente ogni tipo di terreno. Questo nuovo fiore all`occhiello della flotta Spab ha potuto concretizzarsi grazie anche alla generosità dei signori Peter e argherita Albrecht che, con un aiuto finanziario, hanno permesso l`acquisto, perfezionato grazie alla competente consulenza di aurizio Oregioni di A AG endrisio. Durante la cerimonia di inaugurazione, al Centro A AG di endrisio, argherita Albrecht e Bruno Zala hanno tenuto a battesimo il nuovo mezzo mentre il parroco di Salorino Don Giuseppe Albisetti ha impartito una benedizione ricordando San Francesco d`Assisi che viene considerato il Santo protettore di coloro che aiutano e soccorrono gli animali la cui giornata mondiale viene celebrata proprio domani, sabato 4 ottobre. Nell`anno del 60esimo, dopo svariate manifestazioni e la pubblicazione del libro ""amici per sempre"" ordinabile all`indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (al prezzo di Fr 28.- + spedizione), anche il nuovo Barry soccorso 5 rientra in questa in questa magnifica storia che vive dal 1954. Testo: Emanuele Besomi - Foto: Spab "