Grosso tasso in fuga nel centro di Savosa finisce in un negozio

Grosso tasso in fuga alle 10.00 nel centro di Savosa finisce in un negozio Ha creato un certo trambusto, sabato mattina un grosso tasso femmina entrato in un negozio di Savosa in cerca di cibo. Spaventato dal traffico stradale, ha corso a lungo tra le automobili e i passanti per poi finire in un negozio dove i proprietari l'hanno immobilizzato con delle casse. Dal centro di cura per animali selvatici di Gorduno, i due ispettori, Tonini Livio e Luigi De arco sono partiti alla volta di Savosa dove hanno faticato parecchio per imprigionare l'animale. Trasportato al centro, è stato controllato e trovato in perfetta salute, tanto che si è deciso per una sua liberazione in bandita di caccia, dove troverà suoi simili e costruirà la tana. Ai ragazzi del gruppo genitori di Gordola, in visita al centro per una giornata a contatto con gli animali, è toccata l'esperienza unica della liberazione. Per la prima volta hanno visto da vicino un simpatico abitante dei nostri boschi e quattro di loro si sono arrangiati a liberarlo sotto l'occhio contento dei responsabili SPA